5 ottimi motivi per leggere prima di dormire

immagine

Abbandonarsi ai piaceri della lettura può essere un ottimo modo per rilassarsi dopo una giornata stancante e prendere sonno più facilmente.
Partendo dalla premessa che leggere un buon libro fa sempre bene, farlo prima di andare a dormire può portare ulteriori benefici. Vediamone alcuni:

1.     Riduce le preoccupazioni

Leggere prima di andare a dormire può aiutarci a dimenticare le preoccupazioni e gli impegni di una giornata difficile. Ritagliarsi un po’ di tempo per la lettura, permette di “staccare la spina” e concentrarsi su pensieri e sensazioni positive.
 
2.     Aiuta a prendere sonno

Addormentarsi con un libro in mano non significa necessariamente che il libro sia noioso, anzi! Immergersi a pieno nella lettura, seguendo appassionatamente la trama e le vicende dei personaggi, permette alla nostra mente di rilassarsi e abbandonarsi a un sonno profondo.
 
3.     Migliora le capacità cognitive

Secondo una ricerca pubblicata dalla Northern Illinois University, coloro che leggono abitualmente tendono ad ottenere risultati migliori nei test sulle funzioni cognitive rispetto a chi non legge regolarmente. Leggere infatti, aiuta a migliorare la concentrazione e la memoria, mantenendo elastica la mente.
 
4.     Sconfigge la solitudine

Soprattutto se si è soli in casa, è facile spaventarsi per il buio o rumori sospetti. Leggere un libro permette di mantenere la mente impegnata e di sentirsi al sicuro tra le sue pagine, proprio come se fosse una corazza.
 
5.     Stimola l’attività onirica

Spesso sono gli eventi e le sensazioni della giornata a condizionare i nostri sogni. Leggere un bel libro appena prima di addormentarsi può essere quindi un modo per fare sogni sereni, ma attenzione a non scegliere un horror!