COME DORMONO I FAMOSI?

immagine

Come e quanto dormono i personaggi famosi? Anche i potenti soffrono d’insonnia! Se non riesci a dormire nemmeno 6 ore a notte, per esempio, hai qualcosa in comune con Donald Trump, Silvio Berlusconi e Winston Churchill. Forse a volte abbiamo pensato che le persone di potere e i grandi geni riposassero come bambini: ci sbagliavamo! Nonostante gli esperti raccomandino 7-8 ore di sonno per notte, sono tanti i personaggi famosi con curiose abitudini a letto. Scopriamole insieme:

Per Leonardo da Vinci anche il riposo era una scienza: il genio più famoso di sempre seguiva il “ciclo Uberman” e dormiva quindi solo 30 minuti ogni 4 ore. A giudicare dai risultati, per lui funzionava benissimo!
Un altro famoso inventore, Nikola Tesla, il papà della lampadina, dormiva solo 2 ore per notte, eppure da sveglio riusciva a fare grandi cose. Chi dorme sonni tranquillissimi è Bill Gates, fondatore di Microsoft, che non rinuncia mai alle sue 7 ore di riposo.
Categoria problematica per il sonno è invece quella dei politici, che non sembrano proprio voler riposare: Winston Churchill dormiva solo 4 ore a notte, ma si concedeva un sonnellino di un’ora e mezza verso mezzogiorno,e anche la Lady di Ferro, Margaret Thatcher, non superava mai le 4 ore di sonno. Silvio Berlusconi si è vantato spesso di “non perdere tempo a letto” e ha dichiarato di dormire tra le 3 e le 4 ore per notte, più o meno come il presidente americano Donald Trump. Un pò meglio solo l’ex presidente Barak Obama, che arriva almeno alle 6 ore per notte.
Insomma, quando la notte non chiudete occhio, ricordatevi: non siete i soli a restare svegli!