Yoga, per rilassarsi prima di dormire

immagine

L’attività fisica, è risaputo, aiuta a mantenere sani il corpo e la mente. Tuttavia, non tutti sanno che è importante scegliere la giusta attività da svolgere nei diversi momenti della giornata: ad esempio, è sconsigliato praticare gli esercizi più pesanti la sera, poiché l’aumento della temperatura corporea e la produzione di adrenalina possono causare difficoltà nel prendere sonno.

Esistono però alcune attività che, anche se praticate la sera, ci permettono di rilassarci e dormire meglio. Una di queste è lo yoga, disciplina millenaria con innumerevoli benefici. 
 
Vediamo alcune posizioni che possono aiutarci a dormire meglio:
 
1. Sukasana
 
Sedetevi con le gambe incrociate, tenendo di fronte a voi un cuscino o una coperta ripiegata. Sporgetevi in avanti, mantenendo le gambe incrociate e posando le braccia sul cuscino con la testa rivolta verso il basso. Rimanete in questa posizione fino a quando tutti i vostri muscoli saranno rilassati e vi sentirete comodi.
 
2. Jatara paravartanasana
 
Sdraiatevi sulla schiena, piegando la gamba destra e poggiando il piede sull’altro ginocchio. Mettete la mano sinistra sul ginocchio alzato e lentamente poggiate il ginocchio destro a terra lungo il lato sinistro del corpo. Allungate il braccio destro a destra e girate la testa sullo stesso lato. Dopo qualche minuto fermi nella posizione, ripetete dall’altro lato.
 
3. Balasana
 
Ponete un cuscino di fronte a voi e sedetevi sui talloni spingendovi lentamente in avanti con le braccia distese, fin quando il vostro addome si poggia sul cuscino. Dopodiché, girate delicatamente la testa ponendo la guancia sul cuscino e mantenete la posizione fin quando vi sentirete completamente rilassati.